Il Molise tra natura e storia

Prossima partenza: 27 giugno 2021

Il cammino “Il Molise tra natura e storia” è il giusto connubio per chi ama viaggiare nella natura e per chi apprezza ripercorrere i sentieri della storia. Lungo questo trekking, infatti, numerosissime sono le opportunità di attraversare una natura rigogliosa e di godere delle testimonianze storiche e culturali delle diverse popolazioni che si sono susseguite in questo territorio.

Durata: 4 giorni di cammino, 5 notti, 6 giorni comprensivi dei trasporti a/r.
Destinazione: da Isernia ad Agnone.

Tipologia: dalla collina alla prima montagna.
Peculiarità: itinerante, storico-culturale, naturale, esperienziale ed enogastronomico.

Pernottamento: albergo diffuso, B&B, case vacanze, albergo e casolare del 1800.
Dove mangiare: ristorante, trattoria, casolare del 1800.
Grandezza del gruppo: da un minimo di 8 a un massimo di 12 persone.

Difficoltà: Media
Presenza di poche salite e discese impegnative e di molti tratti facili. I dislivelli totali giornalieri superano di poco i 500 metri, sia in salita, sia in discesa, fatta eccezione per l’ascesa complessiva del primo giorno. Il trekking è accessibile a tutti, anche se occorre essere un po’ allenati alla camminata. I sentieri e/o la rete tratturale non sono percorsi tecnici e non presentano particolari difficoltà. Il viaggio è a piedi ed è itinerante. Brevi sono gli spostamenti in auto. I pernottamenti sono comodi.

Lunghezza del viaggio: 65.5 km.
Dislivello totale in salita: +2640 metri.
Dislivello totale in discesa: -2195 metri.

Suggestive atmosfere nei centri storici medievali di Isernia, Pesche, Miranda, Pescolanciano, Carovilli, Pietrabbondante e Agnone, con i loro esempi di bellezza artistica con palazzi, chiese, fontane, croci viarie, giardini e altro.

panoramica pesche isernia molise

Programma

Giorno 1

Arrivo a Isernia e incontro con la guida.
Sistemazione nelle camere e spiegazione del viaggio.
Visita serale del centro storico.
Cena in ristorante.
Pernotto in albergo diffuso, in camere doppie con bagno privato.
Dopo esaurimento posti nell’albergo diffuso, in B&B, in camere doppie con bagno privato.

trekking molise escursione miranda isernia
Giorno 2

Dopo la colazione, inizio dell’escursione da Isernia a Miranda, passando per il paese di Pesche.
Pranzo al sacco.
Cena in trattoria.
Pernotto in diverse case vacanze, in camere doppie con bagno privato.

Dal centro storico di Isernia si arriva al sito archeologico del Paleolitico La Pineta e si cammina per un breve pezzo su quel che resta del Regio Tratturo Pescasseroli-Candela, immergendosi fra i colli La Guardia e La Pineta. Successivamente, si attraversa il paese di Pesche e si entra nell’omonima Riserva Naturale Orientata, fino a giungere nei pressi della cappella di Santa Lucia e poi scendere a Miranda.

Caratteristiche tecniche della tappa
Durata: 5 ore (escluse le soste).
Lunghezza della tappa: 17 km.
Dislivello totale in salita: +900 metri.
Dislivello totale in discesa: -480 metri.
Livello di difficoltà: medio.

Giorno 3

Dopo la colazione, inizio dell’escursione da Miranda a Pescolanciano.
Pranzo al sacco.
Cena in ristorante.
Pernotto in albergo, in camere doppie con bagno privato.

Da Miranda si sale verso Monte Pietrereie (1321 metri s.l.m.) e Monte Totila (1359 metri s.l.m.), per poi scendere, su comoda carrareccia, verso il borgo di Pescolanciano. Prima di arrivarvi, si incontra e si percorre il Regio Tratturo Castel di Sangro-Lucera. Bellissimo è il castello D’Alessandro di Pescolanciano, che si visita. Durante il riposo si dà risalto anche ad un’interessantissima cooperativa che ha dato vita ad una birreria artigianale.

Caratteristiche tecniche della tappa
Durata: 4.5 ore (escluse le soste).
Lunghezza della tappa: 14.5 km.
Dislivello totale in salita: +530 metri.
Dislivello totale in discesa: -620 metri.
Livello di difficoltà: facile.

Giorno 4

Dopo la colazione, inizio dell’escursione da Pescolanciano a Colle Arso (Carovilli).
Pranzo al sacco.
Cena in casolare del 1800.
Il pernottamento sarà nella stessa struttura, in camere multiple con bagno condiviso.
Eventualmente, c’è la possibilità di dormire al vicino paese, presso un B&B, in camere doppie con bagno privato.

Usciti da Pescolanciano si cammina per un bel tratto sul Regio Tratturo Castel di Sangro-Lucera, visitando anche ciò che resta del feudo di Santa Maria dei Vignali (torre medievale e sistema difensivo di epoca sannita). Incrociato il Tratturello di San Domenico lo si percorre fino all’omonima chiesa, per poi salire su Monte Ferrante (1051 metri s.l.m.) e visitare altre fortificazioni dell’antico Sannio. Scesi dal suggestivo monte, si visitano Carovilli e Castiglione di Carovilli, per immergersi, successivamente, nel bel bosco di Selva di Castiglione.

Caratteristiche tecniche della tappa
Durata: 5 ore (escluse le soste).
Lunghezza della tappa: 17 km.
Dislivello totale in salita: +660 metri.
Dislivello totale in discesa: -550 metri.
Livello di difficoltà: medio-facile.

Giorno 5

Dopo la colazione, inizio dell’escursione da Colle Arso (Carovilli) a Pietrabbondante.
Pranzo al sacco.
Trasferimento in minivan ad Agnone.
Cena in ristorante.
Pernotto in diversi B&B, in camere doppie con bagno privato.

Si scende nell’alta valle del fiume Trigno e la si attraversa. Si visita la Riserva Naturale Orientata e Riserva della Biosfera di Collemeluccio, tutelata dall’UNESCO. Dopo si percorre un breve pezzo del Regio Tratturo Celano-Foggia e si ammira la grande area archeologica del teatro-tempio di Pietrabbondante. Dopo la visita dell’area archeologica, trasferimento in minivan e/o in auto ad Agnone.

Caratteristiche tecniche della tappa
Durata: 5 ore (escluse le soste).
Lunghezza della tappa: 17 km.
Dislivello totale in salita: +550 metri.
Dislivello totale in discesa: -544 metri.
Livello di difficoltà: facile.

Giorno 6

Tempo di saluti e ripartenza per le proprie case.
Dopo la colazione, visita della città di Agnone e della sua meravigliosa Pontificia fonderia di campane Marinelli: la più antica fonderia al mondo, una spettacolare bottega artigiana.
A seguire, trasferimento in minivan alla stazione dei treni o degli autobus di Isernia.

Prezzo 695 € a persona

In un gruppo da 8 a 12 partecipanti

Date in programma
Check-in Check-out Disponibilità
27/06/21 02/07/21 Disponibile
22/08/21 27/08/21 Disponibile
La quota comprende
  • organizzazione del viaggio;
  • guida ambientale escursionistica AIGAE;
  • colazioni e cena;
  • assicurazione e contratto di viaggio;
  • pernottamenti in camera doppia con bagno privato (ad eccezione del giorno 4 – camere multiple con bagno condiviso. In alternativa, vedi programma);
  • biglietti per ingressi a museo e aree archeologiche;
  • visita birrificio artigianale;
  • visita castello d’Alessandro di Pescolanciano;
  • trasporto bagagli nei sei (6) giorni di permanenza in Molise;
  • trasporto privato in minivan, lì dove necessario e secondo il programma.
La quota non comprende:
  • viaggio verso il Molise e ritorno;
  • pernottamento in camera singola;
  • pranzi al sacco (panino, frutto e bottiglia d’acqua da mezzolitro);
  • le bevande e gli extra durante le cene;
  • trasporto privato in auto o in ulteriore minivan, lì dove necessario e secondo il programma, se il gruppo è superiore a otto (8) ospiti;
  • quanto non espressamente indicato.

Ultimi consigli e informazioni prima di partire…

Specifiche: Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, a cause di forza maggiore, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Richiedi informazioni sul viaggio!




    Condividi!

    Condividi e trova nuovi compagni di viaggio!

    Altri viaggi

    Menu